0
0
0
s2sdefault

L’Art. 1 del D.M. 01/03/1974 (Norme per l'abilitazione alla conduzione di generatori di vapore), stabilisce che  i certificati di abilitazione alla conduzione dei generatori di vapore, sono di quattro gradi:

  • Il certificato di 1° grado abilita alla conduzione di generatori di vapore di qualsiasi tipo e di qualsiasi superficie;
  • Il certificato di 2° grado abilita alla conduzione di generatori di vapore di qualsiasi tipo, aventi una producibilità fino a 20 t/h di vapore;
  • Il certificato di 3° grado abilita alla conduzione di generatori di vapore di qualsiasi tipo, aventi una producibilità fino a 3 t/h di vapore;
  • Il certificato di 4° grado abilita alla conduzione di generatori di vapore di qualsiasi tipo, aventi una producibilità fino a 1 t/h di vapore.

 

L’Art. 2 del D.M. 01/03/1974 (Norme per l'abilitazione alla conduzione di generatori di vapore), stabilisce che “Il valore della producibilità da prendere in considerazione ai fini dei gradi stabiliti dall'art. 1 è quello della producibilità massima continua dichiarato dal costruttore e riportato nel libretto matricolare del generatore”. Ove il valore di cui al precedente comma non fosse specificato, sono stabiliti i seguenti limiti:

  • 4° grado: valido per la conduzione di generatori di vapore aventi superficie di riscaldamento non superiore a 30 m²;
  • 3° grado: valido per la conduzione di generatori di vapore aventi superficie di riscaldamento non superiore a 100 m²;
  • 2° grado: valido per la conduzione di generatori di vapore aventi superficie di riscaldamento non superiore a 500 m²;
  • 1° grado: nessuna limitazione.

 

Obiettivi

Il corso ha l’obiettivo di offrire una preparazione tecnica per il superamento dell’esame per l’ottenimento del patentino caldaista, da svolgere presso qualunque DTL (Direzione Territoriale del Lavoro) d’Italia, nelle date stabilite nei bandi pubblicati sul sito del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

 

Contenuti

Programma sintetico di esame per l'abilitazione alla condotta di generatori di vapore

 NOZIONI GENERALI

  • Elementi sul sistema metrico decimale
  • Elementi di fisica
  • Combustibili
  • Combustione
  • Focolari
  • Tiraggio e camini
  • Generatori di vapore
  • Accessori dei generatori di vapore
  • Acqua di alimentazione
  • Automatismi

 NOZIONI PRATICHE

  • Controllo del materiale
  • Norme regolamentari
  • Condotta del generatore
  • Apparecchi di controllo
  • Manutenzione

 

Durata e costi del corso di preparazione

  • 1° grado:  80 ore
  • 2° grado:  60 ore
  • 3° grado:  50 ore
  • 4° grado:  40 ore

 Possibilità di frequenza in videoconferenza con SKYMEETING da tutte le regioni di Italia.

Destinatari

  • Disoccupati che desiderino intraprendere un percorso professionale con concreti sbocchi professionali; 
  • Lavoratori Dipendenti o collaboratori di aziende con centrali termiche;
  • Titolari di attività autonoma nella conduzione degli impianti;
  • Lavoratori che desiderino qualificarsi e riqualificarsi in un percorso che offre spazi di crescita professionale;
  • Chiunque voglia sostenere l’esame per ottenere il patentino per la conduzione degli impianti termici, caldaie (E’ richiesto il Diploma di Licenza Media Inferiore per il 2°, 3° e 4°grado e Laurea o Diploma Tecnico per il 1° grado).

 

Requisiti di accesso all’esame

Età non inferiore a 18 anni compiuti (per tutti i gradi)

1° grado. Possesso di:

a)   Laurea di Ingegneria

oppure

Laurea in Chimica Industriale

oppure

Diploma di Istituto Tecnico Nautico - Sezione Macchinisti

oppure

Diploma di Istituto Tecnico Industriale limitatamente alle specializzazioni: Fisica Industriale, Industrie Metalmeccaniche, Industria Navalmeccanica, Meccanica, Meccanica di Precisione, Termotecnica

oppure

Diploma di maturità Professionale riconosciuto ad essi equipollente

oppure

possesso del certificato di 2° grado, rilasciato a norma del D.M. 01/03/1974, da almeno un anno, purché abbia compiuto gli studi di istruzione obbligatoria;

b)  Tirocinio di 180 giornate lavorative presso un generatore di vapore avente una potenzialità di oltre 20 t/h di vapore o, in difetto di tale valore, presso un generatore di vapore avente una superficie di riscaldamento superiore a 500 m²;

 

2° grado. Possesso di:

a)  Tirocinio di 240 giornate lavorative presso un generatore di vapore avente una potenzialità di oltre 3 t/h di vapore o, in difetto di tale valore, presso un generatore avente superficie di riscaldamento superiore a 100 m²;

 

3° grado. Possesso di:

a) Tirocinio di 180 giornate lavorative presso un generatore di vapore avente una potenzialità di oltre 1 t/h di vapore o, in difetto di tale valore, presso un generatore di vapore avente superficie di riscaldamento superiore a 30 m²;

 

4° grado. Possesso di:

a) Tirocinio di 150 giornate lavorative presso un generatore di vapore di tipo non esonerabile dall'obbligo del conduttore patentato.

 

Requisiti di ammissione all’esame

Per l'ammissione agli esami l'aspirante deve avere età non inferiore a 18 anni compiuti. L'aspirante deve presentare all'Ispettorato Provinciale del Lavoro, nella cui circoscrizione ha luogo la sessione di esami a cui intende partecipare, apposita domanda su carta legale nella quale deve dichiarare il grado di abilitazione che intende conseguire.

Alla domanda devono essere allegati:

a)   il certificato di nascita comprovante che l'aspirante conduttore ha compiuto gli anni 18 alla data di scadenza del termine stabilito nel bando di esami per la presentazione della domanda;

b)  il certificato medico di idoneità psico-fisica alla conduzione dei generatori di vapore rilasciato, in data non anteriore a tre mesi da quella di scadenza del termine stabilito nel bando di esami per la presentazione della domanda, dall'ufficiale sanitario comunale o dal medico provinciale o da sanitari di enti ospedalieri o da altri medici all'uopo autorizzati;

c)   il libretto personale di tirocinio, con le dichiarazioni di cui agli articoli 8 (Validità del tirocinio) e 11 (Modalità per l'accertamento di tirocinio) di cui al D.M. 01/03/1974;

d)  due fotografie formato tessera di data recente, firmate sul verso dall'aspirante.

 

Assistenza Tirocinio

La QUASAM offrirà assistenza, agli allievi che non abbiano già provveduto, per richiedere il Libretto di Tirocinio.

Sarà inoltre fornita assistenza per la compilazione e l'invio della domanda di esame all'Ispettorato Territoriale del Lavoro Competente (servizio a pagamento).

Opportunità di Lavoro

Il corso è rivolto a coloro che intendono conseguire la Qualifica di “Conduttore di Caldaie a vapore” presso industrie e stabilimenti nei quali sono istallati impianti a vapore e che pertanto sono obbligate ad affidare le operazione di conduzione e manutenzione degli stessi a personale abilitato, in possesso di patentino.

 

ATTESTAZIONE

 

Validità del Certificato

Il certificato di abilitazione ha validità di cinque anni dalla data del suo rilascio e scade comunque al compimento del 65° anno di età del conduttore abilitato.

L'Ispettorato Provinciale del Lavoro provvede al rinnovo dei certificati di abilitazione, su domanda degli interessati, alla scadenza del quinquennio; la domanda dovrà essere corredata dal certificato medico rilasciato dai medici di cui all’art. 3 D.M. 01/03/1974, dal quale risulti il permanere della idoneità psico-fisica del conduttore.

 

 ULTERIORI INFORMAZIONI

 

Contatto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – 0823.154.30.14 – 371.159.49.48

Stato

VII Edizione: Dal 18 Gennaio al 23 Maggio 2020.

Frequenza il sabato mattina dalle ore 9,00 alle ore 13,00 (totale 15 lezioni da 4 ore ciascuna).

Termine per l’iscrizione

Le adesioni dovranno pervenire entro e non oltre il 10/01/2020, compilando la scheda di iscrizione (da richiedere scrivendo alla mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.), la quale dovrà essere consegnata a mano, oppure inviata a mezzo mail, unitamente al pagamento dell'acconto (l'importo sarà suddiviso in rate mensili).

Sarà sempre possibile inserirsi a corso iniziato, ricevendo le registrazioni (audiovisive) delle lezioni non frequentate.

Note

Ai sensi dell’art. 2 – 6° comma del D.P.R. 24.10.1967 n. 1288, che approva il regolamento per l’esecuzione della Legge 13.7.66 n. 615 recante provvedimenti contro l’inquinamento atmosferico, i Certificati di abilitazione alla conduzione dei generatori di vapore costituiscono titolo di qualifica professionale valido per il rilascio, senza esame, da parte della Direzione Territoriale del Lavoro, del Patentino di abilitazione per la conduzione degli impianti termici aventi potenzialità superiore a 0,232 MW.

 

Scopri quando il corso è in programmazione: clicca qui


Partners

 
 
 
 
 

Corsi in Partenza

Vedi tutti

Newsletter

Calendario

loader