0
0
0
s2sdefault

Ai sensi dell’art. 82, comma 1, lettera c, punto 2, del D.Lgs. n. 81 del 09/04/2008 stabilisce che: “l’esecuzione di lavori su parti in tensione sia affidata a lavoratori abilitati dal datore di lavoro ai sensi della pertinente normativa tecnica riconosciuti idonei per tale attività”.

Per l’organizzazione in sicurezza dei lavori con rischio elettrico la IV edizione della Norma CEI 11-27 introduce due nuove figure che affiancano le già note funzioni di Responsabile dell’Impianto (RI) e Preposto ai Lavori (PL).

A tali nuove figure viene dato il nome di Persona o Unità Responsabile dell’impianto elettrico (URI) e di Persona o Unità Responsabile della realizzazione del Lavoro (URL).

Obiettivi

Il corso fornisce all'operatore le conoscenze teoriche propedeutiche alla nomina, da parte del datore di datore di lavoro ai sensi della Norma CEI EN 50110 - 1 e CEI 11 - 27, di Persona Esperta (PES), di Persona Avvertita (PAV) ed Idonea ai lavori elettrici sotto tensione (PEI), nonché l’attestazione della "Idoneità" a svolgere lavori su parti in tensione.

Contenuti

I GIORNO  

  • Legislazione sulla sicurezza dei lavori elettrici
  • Analisi del rischio elettrico, definizioni, rischio accettabile
  • La normativa tecnica sugli impianti elettrici
  • Gli effetti della corrente elettrica sul corpo umano, curve di sicurezza, protezione contro i contatti diretti ed indiretti
  • Distribuzione elettrica
  • Contatti indiretti senza e con messa a terra
  • Condizioni di sicurezza con interruttore differenziale

II GIORNO 

  • Definizione di lavoro elettrico
  • Norma CEI EN 50100-1 Ed. II e CEI 11-27 Ed. IV
  • DPI ed attrezzature per i lavori sotto tensione in BT, normativa, utilizzo e gestione
  • Gestione delle procedure di emergenza; valutazione del rischio elettrico e del rischio Ambientale
  • Trasmissione e scambi di informazione tra persone interessate ai lavori
  • Procedure per lavori sotto tensione su impianti in bassa tensione; preparazione del lavoro
  • I lavori elettrici in bassa tensione, fuori tensione, in prossimità di parti attive ed in Tensione
  • Esempi di schede di lavoro con descrizione delle fasi operative

Durata

16 ore

Destinatari

Il corso si rivolge agli elettricisti addetti ai lavori elettrici di installazione e manutenzione degli impianti elettrici fuori tensione e in tensione su impianti fino a 1000 V in c.a. e c.c.

Il corso inoltre è rivolto a: Datori di Lavoro, Dirigenti e Preposti coinvolti nell’esercizio, nella manutenzione e nei lavori elettrici, Consulenti, Coordinatori per la Sicurezza nei Cantieri, RSPP e ASPP.

Eventuali prerequisiti

Competenza minima di elettrotecnica di base ed di impiantistica in bassa tensione, ovvero “conoscenze di elettrotecnica generale” e “conoscenza generale delle norme CEI 64-8”, prerequisito per il corso sulla CEI 11-27.

Obblighi legislativi

Art. 82, co. 1, lett. c), punto 2 – D.Lgs. 81/08

Norma CEI EN 50110 e Norma CEI 11-27 del 2014.

Sanzioni a carico del datore di lavoro e del dirigente

D.Lgs. 81/08 – Art. 87 – comma 2, lett. e)

Arresto da tre a sei mesi o ammenda da 2.500 fino a 6.400 euro

 

ATTESTAZIONE

 

Tipologia

Attestato di Frequenza con Verifica dell’apprendimento, in collaborazione con Organismo Paritetico Nazionale.

Validità

5 anni

 

AGGIORNAMENTO

 

Tipologia

Aggiornamento obbligatorio

Durata in ore

4 ore

Costo

 

Periodicità rinnovo

Quinquennale

 

ULTERIORI INFORMAZIONI

 

Descrizione delle figure professionali

PERSONA ESPERTA (PES): “Persona con istruzione, conoscenza ed esperienza rilevanti tali da consentirle di analizzare i rischi e di evitare i pericoli che l’elettricità può creare”.

In particolare si tratta di persona che, con adeguata attività e/o percorso formativo e maturata esperienza, ha acquisito conoscenze generali dell’antinfortunistica elettrica ed una approfondita conoscenza della problematica infortunistica per almeno una precisa tipologia di lavori; deve essere anche capace di affrontare in autonomia l’organizzazione e l’esecuzione in sicurezza di qualsiasi lavoro di precisa tipologia e di individuare e prevenire i rischi elettrici connessi con il lavoro, mettendo in atto le misure idonee a ridurli o a eliminarli.

Fondamentale e discriminante, per poter qualificare una PES, è inoltre la capacità di affrontare gli imprevisti che possono manifestarsi in occasione di lavori elettrici e la capacità di informare e istruire correttamente una PAV affinché esegua un lavoro in sicurezza.

PERSONA AVVERTITA (PAV): “Persona adeguatamente avvisata da persone esperte per metterla in grado di evitare i pericoli che l’elettricità può creare”.

In particolare si tratta di persona che, con adeguata formazione, ha acquisito conoscenza dell’antinfortunistica elettrica relativa a precise tipologie di lavoro e capacità di comprendere le istruzioni fornite da una PES; deve avere la capacità di organizzare ed eseguire in sicurezza un lavoro di una precisa tipologia dopo aver ricevuto istruzioni da una PES; inoltre deve possedere la capacità di affrontare le difficoltà previste e capacità di riconoscere ed affrontare i pericoli originati da imprevisti anche se potrebbe non essere in grado di affrontarli correttamente in autonomia.

PERSONA COMUNE (PEC): “Persona che non è esperta e non è avvertita”.

In particolare, può operare solo sotto la sorveglianza di PES o PAV, se i rischi elettrici residui non sono stati eliminati, e sotto la supervisione di PES o PAV in caso contrario.

RI:Responsabile dell’Impianto”.

Persona responsabile, durante l’attività di lavoro (Per “lavoro” si intende qualsiasi attività che interferisca con l’impianto elettrico considerato), della sicurezza dell’impianto elettrico. Tale persona può coincidere con la stessa persona che ricopre il ruolo di URI e PL se ne ha le competenze.

PL:Preposto ai Lavori”.

Persona designata alla responsabilità della conduzione operativa del lavoro sul posto di lavoro.

URI: “Persona o Unità Responsabile dell’impianto elettrico”.

Può essere identificata con il proprietario dell’impianto elettrico o, nel caso di un’azienda “semplice”, con il Datore di lavoro o, ancora, per aziende strutturate, con lo staff di tecnici incaricati di garantire l’esercizio in sicurezza dell’impianto elettrico: ad essi fanno capo le responsabilità complessive dell’impianto elettrico durante l’esercizio e non, quindi, durante l’esecuzione di lavori elettrici sullo stesso: durante queste operazioni, la responsabilità di garantire la sicurezza dell’impianto elettrico infatti viene trasferita al Responsabile dell’Impianto(RI).

URL:Persona o Unità Responsabile della realizzazione del Lavoro”.

La norma CEI 11-27 precisa che qualora la URL sia una sola persona, essa può coincidere con la stessa che ricopre il ruolo di preposto alla conduzione del lavoro elettrico, ossia il già noto Preposto al Lavoro (PL). E’ bene precisare che, mentre la figura dell’URI è individuata anche nella norma CEI EN 50110-1, l’URL è invece presente nella sola norma CEI 11-27: tale novità, come indicato dagli stessi autori della norma, è stata introdotta tenendo conto che nelle Società strutturate spesso è presente uno staff responsabile della progettazione dei lavori da eseguire sugli impianti elettrici, con il delicato compito di condurre le relative analisi del rischio.

L’URI, se coincide con il Responsabile dell’Impianto per i lavori (RI),  deve essere necessariamente una PES (Persona Esperta) mentre l’URL, se identificata in una persona, deve essere necessariamente una PES (Persona Esperta) che coincide con il Preposto alla conduzione del lavoro (PL).

Si evidenzia che i soggetti che svolgono  funzioni correlate alle nuove figure professionali di URI, RI, ULR e PL, secondo la nuova norma CEI 11-27:2014,  assumeranno di fatto il ruolo di dirigente o di preposto.

Contatto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – 0823.154.30.14

Stato

Iscrizioni aperte

Termine per l’iscrizione

Entro 7 gg. dalla data di inizio corso

Note

MODULO DI ISCRIZIONE

 

Scopri quando il corso è in programmazione: clicca qui


Partners

 
 
 
 
 

News

Vedi tutti

Corsi in Partenza

Vedi tutti

Newsletter

Calendario

loader