0
0
0
s2sdefault

Ai sensi dell’art. 17, comma 1, lett. a) il datore di lavoro ha l’obbligo (non delegabile) di effettuare la "valutazione di tutti i rischi con la conseguente elaborazione del documento previsto dall'art. 28”, ivi compresi quelli collegati allo stress lavoro-correlato secondo i contenuti dell’Accordo Quadro Europeo sullo Stress nei Luoghi di Lavoro” siglato l’8 Ottobre 2004.

Lo scopo del corso è quello di fornire agli Operatori della Prevenzione (consulenti, ASPP, RSPP, RLS, Medici Competenti e Psicologi) un supporto per la redazione del Documento di Valutazione dello Stress Lavoro Correlato, in particolare:

  • Aggiornarsi sui rischi di natura psicosociale (in ottemperanza D.Lgs. 81/08)
  • Conoscere e riconoscere i segnali dello stress nei lavoratori
  • Avere una panoramica sulle possibili strategie aziendali che mirano alla prevenzione dello stress
  • Imparare come promuovere la cultura del benessere in azienda

 

Obiettivi

Il corso si propone di fornire ai partecipanti una panoramica completa su strumenti, procedimenti e competenze per mettere in atto in azienda la valutazione del rischio stress lavoro-correlato, costruendo le basi applicative per una proposta metodologica di valutazione dei rischi stress lavoro-correlati. Ci si propone quindi di:

  • produrre conoscenza del fenomeno stress e dei sintomi individuali ed organizzativi ad esso correlati;
  • sviluppare una maggiore consapevolezza relativa alla promozione di una cultura della prevenzione e del benessere a livello organizzativo;
  • applicare un modello di valutazione del rischio stress lavoro correlato;
  • applicare un modello di prevenzione e gestione dello stress.

Contenuti

Introduzione e Normativa di riferimento:

  • Il D.Lgs. 81/08 e la normativa in materia di sicurezza sul lavoro
  • L’Accordo Quadro Europeo sullo Stress sui luoghi di lavoro

Il fenomeno dello Stress lavoro-correlato

  • Sintomi individuali ed organizzativi
  • Cause dello stress: aspetti oggettivi e soggettivi; aspetti organizzativi, ambientali, gruppali/sociali e comunicativi
  • Prevenzione, protezione collettiva e protezione individuale
  • Cenni sugli altri rischi psicosociali: mobbing e burn-out

Metodologie di valutazione del rischio stress

Proposta operativa di un modello di valutazione del rischio stress

  • Strumenti e obiettivi
  • Figure coinvolte
  • Fasi operative
  • Valutazione preliminare e valutazione di secondo livello
  • Aspetti oggettivi, organizzativi e soggettivi
  • Criticità
  • Compilazione del DVR

Durata

8 ore

Destinatari

Il corso si rivolge a:

  • Responsabili e Addetti Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP e ASPP);
  • Tecnici della Sicurezza e Prevenzione nei Luoghi di Lavoro;
  • Consulenti e Professionisti del Settore;
  • Datori di Lavoro (DL);
  • Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS);
  • Medici Competenti (MC);
  • Possessori di Diploma di Laurea di I livello o Titolo superiore in: Psicologia; Ingegneria per la Sicurezza e la Protezione; Tecnico della Prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro; Scienza della Sicurezza e Prevenzione.

Opportunità di lavoro

Il corso fornisce i concetti e le metodologie per effettuare una Valutazione del Rischio da Stress Lavoro Correlato e lavorare, quindi, come consulente in materia di Sicurezza sul Lavoro o Consulente/ Psicologo aziendale interno e/o esterno.

Obblighi legislativi

Art. 17, comma 1, lettera a) – D.Lgs. 81/08

Art. 28, comma 1, lettera a) – D.Lgs. 81/08

Accordo Quadro Europeo dell’8 Ottobre 2004

Sanzioni a carico del datore di lavoro e del dirigente

D.Lgs. 81/08 – Art. 55 – comma 1, lett. b)

Arresto da tre a sei mesi o ammenda da 2.740,00 a 7.014,40 euro

 

ATTESTAZIONE

 

Tipologia

Attestato di Frequenza con Verifica dell’apprendimento, previo frequenza del 90% delle ore di formazione, in collaborazione con Ente Bilaterale.

Credito Formativo Permanente

Il corso costituisce Credito Formativo Permanente per RSPP, ASPP, RLS, Coordinatori di Cantieri (CSP e CSE), Dirigenti, Preposti e Datori di Lavoro, per tutti i macrosettori ATECO, come previsto dall'accordo Stato-Regioni del 26 Gennaio 2006, punto 3.

Validità

5 anni

 

AGGIORNAMENTO

 

Tipologia

L’evento è valido come aggiornamento per RSPP e ASPP per tutti i Macrosettori di Attività Ateco.

Durata in ore

8 ore

Costo

 

Periodicità rinnovo

Quinquennale

 

ULTERIORI INFORMAZIONI

 

Contatto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – 0823.154.30.14

Stato

Iscrizioni aperte

Termine per l’iscrizione

Entro 7 gg. dalla data di inizio corso

Note

MODULO DI ISCRIZIONE

 

Scopri quando il corso è in programmazione: clicca qui


Partners

 
 
 
 
 

News

Vedi tutti

Corsi in Partenza

Vedi tutti

Newsletter

Calendario

loader