0
0
0
s2sdefault

Ai sensi dell’art. 69 del D.Lgs. 81/08, comma 1, lett. a), si definisce “attrezzatura di lavoro”: qualsiasi macchina, apparecchio, utensile o impianto, inteso come il complesso di macchine, attrezzature e componenti necessari all’attuazione di un processo produttivo, destinato ad essere usato durante il lavoro.

 

Il 12 marzo 2013 è entrato in vigore l’Accordo Stato Regioni del 22 febbraio 2012, che individua le attrezzature di lavoro per le quali è richiesta una specifica abilitazione degli operatori, in attuazione dell’articolo 73, comma 5, del Decreto Legislativo 81/2008.

 

Obiettivi

L’obiettivo del corso è quello di formare e abilitare i lavoratori incaricati dall’azienda alla conduzione di attrezzature di lavoro specifiche, nel rispetto di quanto previsto dalla normativa vigente.

Contenuti

Ciascun percorso formativo relativo alla specifica attrezzatura è suddiviso in 3 moduli:

  • Modulo Giuridico – Normativo sulla normativa generale in materia di sicurezza nell’utilizzo delle attrezzature di lavoro e sulle responsabilità dell’operatore;
  • Modulo Tecnico sulle caratteristiche tecniche dell’attrezzatura di lavoro e delle sue componenti;
  • Modulo Pratico di esercitazione sulle modalità operative di utilizzo dell’attrezzatura, la cui durata dipende ulteriormente dalle specificità dell’attrezzatura stessa. 

Le attrezzature simili hanno un Modulo Giuridico - Normativo comune che deve essere effettuato una sola volta a fronte di attrezzature omogenee e, pertanto, questo modulo non deve essere ripetuto nella formazione.

Il Modulo Tecnico, in alcuni casi, è comune a più attrezzature.

Durante le sessioni formative pratiche ciascun partecipante dovrà essere dotato obbligatoriamente dei propri DPI (abbigliamento idoneo, casco, guanti, scarpe antinfortunistiche) e cartellino di riconoscimento.

Verifiche

Al termine del modulo teorico si svolgerà una prova intermedia di verifica consistente in un questionario a risposta multipla. Il superamento della prova consentirà il passaggio al modulo pratico specifico.

Al termine del modulo pratico avrà luogo una prova pratica di verifica finale, consistente nell’esecuzione di almeno due manovre pratiche tra quelle previste come programma del corso.

Prova pratica

Le prove saranno svolte presso la sede del Cliente o presso apposite area delimitate all'interno dei cantieriutilizzando unicamente le attrezzature messe a disposizione dall'Azienda.

Durata

1)  Addetti alla conduzione di Piattaforme di lavoro mobili elevabili (8 ÷ 10 ÷ 12 ore):

  • PLE che operano su stabilizzatori (8 ore)
  • PLE che possono operare senza stabilizzatori (8 ore)
  • PLE che operano con o senza stabilizzatori (10 ore)

2)  Addetti alla conduzione di Gru per autocarro (12 ore)

3)  Addetti alla conduzione di Gru a Torre (12 ÷ 14 ÷ 16 ore):

  • Gru a rotazione in basso (12 ore)
  • Gru a rotazione in alto (12 ore)
  • Gru a rotazione in basso e in alto (14 ore)

 4)  Addetti alla conduzione di carrelli elevatori semoventi con conducente a bordo (12 ÷ 16 ÷ 20 ore):

  • Carrelli industriali semoventi (12 ore)
  • Carrelli semoventi a braccio telescopico (12 ore)
  • Carrelli/sollevatori/elevatori semoventi telescopici rotativi (12 ore)
  • Carrelli industriali semoventi, carrelli semoventi a braccio telescopico e carrelli/sollevatori/elevatori semoventi telescopici rotativi (16 ore)

5)  Addetti alla conduzione di Gru mobili (14 ÷ 22 ore):

  • Gru mobili autocarrate e semoventi su ruote con braccio telescopico tralicciato ed eventuale falcone fisso (14 ore)
  • Gru mobili su ruote con falcone telescopico o brandeggiabile (22 ore)

6)  Addetti alla conduzione di Trattori agricoli e forestali (8 ÷ 13 ore):

  • Trattori a ruote (8 ore)
  • Trattori a cingoli (8 ore) 

7)  Addetti alla conduzione di Macchine movimento terra (10 ÷ 16 ÷ 22 ÷ 28 ÷ 34 ore):

  • Escavatori idraulici con massa operativa maggiore di 6000 Kg (10 ore)
  • Escavatori a fune (10 ore)
  • Caricatori frontali con massa operativa maggiore di 4500 Kg (10 ore)
  • Terne (10 ore)
  • Autoribaltabili a cingoli (10 ore)
  • Escavatori idraulici, caricatori frontali e terne (16 ore)

8)  Addetti alla conduzione di Pompa per calcestruzzo (14 ore)

Destinatari

Lavoratori incaricati dell’uso delle attrezzature di lavoro che richiedono una specifica abilitazione

Eventuali prerequisiti

Maggiore età ovvero adempimento dell’obbligo formativo

Partecipanti: Massimo 24 per aula.

Per le attività pratiche il rapporto istruttore/allievi non deve essere superiore al rapporto di 1 a 6 (almeno un docente ogni 6 allievi).

Obblighi legislativi

Art. 71, comma 7 – D.Lgs. 81/08

Art. 73, comma 4 e 5 – D.Lgs. 81/08

Sanzioni a carico del datore di lavoro e del dirigente

D.Lgs. 81/08 – Art. 87 – comma 2, lett. c)

Arresto da tre a sei mesi o ammenda da 2.500 a 6.400 euro per la violazione degli articoli 71, commi 1, 2, 4, 7 e 8.

 

ATTESTAZIONE

 

Tipologia

Attestato di Frequenza con Verifica dell’apprendimento, in collaborazione con Organismo Paritetico Nazionale

Su richiesta, sarà rilasciato anche il Patentino

Validità

5 anni

 

AGGIORNAMENTO

 

Tipologia

Aggiornamento obbligatorio

Durata in ore

4 ore (minimo)

Costo

 

Periodicità rinnovo

Quinquennale

 

ULTERIORI INFORMAZIONI

 

Contatto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – 0823.154.30.14 – 371.159.49.48

Stato

Iscrizioni aperte

Termine per l’iscrizione

Entro 7 gg. dalla data di inizio corso

Note

RICHIEDI INFORMAZIONI SU QUESTO CORSO (specificando il titolo nell'oggetto del messaggio)

 

Scopri quando il corso è in programmazione: clicca qui


Partners

 
 
 
 
 

News

Vedi tutti

Corsi in Partenza

Vedi tutti

Newsletter

Calendario

loader